Come iniziare con il Trading online da zero

Sicuramente se la vostra intenzione è iniziare con il Trading online da zero sarà necessario che la vostra formazione sia all’altezza della disciplina che andrete ad affrontare. Ottenere un’istruzione prima di fare trading è molto importante, altrimenti si rischia seriamente di compromettere il proprio budget finanziario. Sarà molto importante imparare più cose possibili sugli investimenti e sui mercati.

Tenete sempre bene a mente che ogni errore nel trading potrebbe costarvi caro.

Sappiate che le, fra l’altro, le risorse gratuite per imparare a fare trading sono davvero molto al giorno d’oggi.

Le stesse piattaforme di trading permettono, a tutti coloro che effettuano l’iscrizione, di accedere ad una sezione formativa, la cosiddetta Trading Academy, per far si che ogni utente abbia una buona formazione prima di immettersi nel mercato.

Vi consigliamo di sfruttare a pieno la demo di trading online che mettono a disposizione, questa servirà per effettuare una simulazione di trading ed è di sicuro un ottimo modo per esercitarsi senza rischiare il proprio denaro reale delle operazioni.

Dopo aver appreso che la formazione è un passo fondamentale per fare trading in modo sano, dovrete passare ad una scelta molto importante: la selezione del broker di trading da utilizzare per operare.

Il nostro consiglio è quello di scegliere un broker online che offra molti strumenti e soprattutto tutto il supporto necessario per soddisfare le proprie esigenze.

Ricordate che se siete alle prime armi, scegliere un broker che offra un conto di trading gratis e un’assistenza costante disponibile almeno 5 giorni su 7, è sicuramente la soluzione ideale per iniziare questo percorso.

Se siete dei principianti, probabilmente i vostri scambi non avverranno in modo frequente quindi potete permettervi di scegliere un broker che ti offra più aiuti possibili.

I nuovi trader avranno bisogno di utilizzare una piattaforma di facile utilizzo, navigabile e che includa anche dei consigli a livello pratico, così come una community di trader per il supporto e per domandare e rispondere ad altri utenti. Quando inizierai a riscontrare i primi successi, potrai anche optare per un broker più avanzato che non offra un accademia di trading.

Una volta scelto il broker ed aperto l’account bisognerà iniziare ad investire.

Che sia sulla demo o sul conto reale, è ora di iniziare!

Cosa conviene investire all’inizio? Azioni, criptovalute, coppie di valute, materie prime o indici di borsa?

Sicuramente non è semplice prendere questa scelta ma il nostro consiglio è optare per ciò che vi ispira di più, tralasciando asset molto volatili come le materie prime.

La maggior parte dei trader inizia facendo analizzando una società, esaminando le informazioni e raccogliendo notizie sugli utili, sui rapporti SEC, sui rapporti di ricerca esterni e tanto altro ancora.

Solitamente il broker svolge u ruolo fondamentale in questo, più è professionale, più informazioni vi fornirà su una determinata azienda, così come le notizie recenti della società e le valutazioni complessive del rischio.

Non abbiate fretta, iniziate con cautela e iniziate con 1 o 2 titoli azionari. Ricordate di investire soltanto una piccola quantità di denaro, quella che siete disposti a perdere, soprattutto se siete neofiti del settore. Il consiglio più importante che vogliamo darvi è che ogni investimento che eseguirai, non dovrà coinvolgere affatto le tue emozioni.

Perdere denaro non è sicuramente molto piacevole ed è facile farsi prendere da paura e panico, così da uscire dal trade con troppo anticipo o entrare nel momento sbagliato, con troppo ritardo.

Ma sappiate che è anche molto semplice farsi prendere dall’eccitazione quando un trade ci sembra positivo e vincente. Per cui il consiglio migliore che possiamo darvi oggi è istruirvi prima di entrare sui mercato e pianificare bene ogni operazione, ciò svolgerà un ruolo fondamentale per avere successo sui mercati.