Cos’è la gamma True True (ATR)?

Il range reale medio, con acronimo ATR è un indicatore di analisi tecnica che aiuta il trader a misurare la volatilità del mercato decomponendo il completo intervallo di un prezzo delle attività per quel periodo. ATR è una misura della volatilità sviluppata dal tecnico di mercato J. Welles Wilder Jr.

Questo indicatore viene considerato il più grande dei seguenti:

Corrente alta meno corrente bassa; il valore assoluto del massimo corrente meno la chiusura precedente e il valore assoluto dell’attuale basso meno la chiusura precedente. L’intervallo vero medio è quindi una media mobile, generalmente usando 14 giorni, degli intervalli reali.

Il trader utilizzano un periodo più breve di 14 giorni per generare molti più segnali di trading, mentre i periodi molto più lungo hanno una maggiore di generare meno segnali di trading. Facciamo un esempio, siamo dei trader a breve termine che vogliono solo analizzare la volatilità di un titolo in un periodo di cinque giorni di borsa. Dunque possiamo utilizzare ATR calcolandolo per cinque giorni. Supponendo che i dati storici sui prezzi siano disposti in ordine cronologico inverso, possiamo trovare il massimo del valore assoluto dell’attuale massimo meno l’attuale basso, il valore assoluto dell’attuale massimo meno la chiusura precedente e il valore assoluto dell’attuale basso meno la chiusura precedente. Questi calcoli dell’intervallo reale vengono eseguiti per i cinque giorni di negoziazione più recenti e vengono quindi calcolati con la media per calcolare il primo valore dell’ATR a cinque giorni.

In origine Wilder ha sviluppato l’intervallo media reale ATR per le materie prime, ma l’indicatore può essere usato anche per altri strumenti finanziari, come titoli azionari o indici di borsa ecc. Questo indice aiuta il trader per entrare e uscire dalle negoziazioni ed è uno strumento importante da aggiungere a un strategia di negoziazione. E’ stato sviluppato per permettere ad un trader di misurare in modo preciso la volatilità giornaliera di un’attività usando semplice calcoli. L’indicatore non indica la direzione del prezzo, ma viene usato principalmente per misura la volatilità causata da lacune e limitare le mosse su e giù. L’ATR è abbastanza semplice da calcolare e necessita solo di dati storici sui prezzi.

L’Uso dell’ATR viene comunemente utilizzato dai trader come metodo di uscita che può essere utilizzato indipendentemente dalla decisione di entrata. La gamma media può anche fornire al trader un’indicazione delle dimensioni del trade da applicare ai mercati dei derivati. E’ possibile usare ATR per posizionare il dimensionamento che tiene conto della volontà di un singolo trader di accettare il rischio e della volatilità del mercato sottostante.

L’utilizzo dell’indicatore della portata reale media a due limitazione. Il primo è che l’ATR è una misura soggettiva, questo vuol dire che è aperto all’interpretazione. Non esiste un singolo valore ATR che ti dice con esatta certezza che una tendenza sta per invertite o non. L’ATR deve e sempre essere confrontate con le letture precedenti per avere un’idea della forza o della debolezza di una tendenza. La seconda limitazione, l’ATR misura anche solo la volatilità e non la direzione del prezzo di un’attività. Questo può avere segnali contrastanti, in particolare quando i mercati stanno sperimentando perni o quando le tendenze sono ai punti di svolta. Per esempio, un aumento improvviso dell’ATR a seguito di una forte contromossa alla tendenza prevalente può portare alcuni trader a pensare che l’ATR confermi la vecchia direzione.