Trading online, il rischio psicologico

Al giorno d’oggi sono ormai in molti a sapere quanto il trading online sia redditizio, ma pochi conoscono bene i pericoli.

È vero che l’attività di trading permette di guadagnare molti soldi, però più ci si espone e più aumentano i rischi. Ad essere più in pericolo sono naturalmente i trader principianti che ancora non sanno esattamente cosa fare.

È giusto che all’inizio i trader agiscano con cautela, devono cercare e apprendere notizie che riguardano tutto quello che ha a che fare con il trading online.

Trading online, il rischio psicologico
Trading online, il rischio psicologico

Noi, visto le esigenze che può avere un investitore alle prime armi, abbiamo pensato di parlare in particolare del fattore psicologico. Come immaginerete i rischi da evitare ce ne sono diversi, ma riteniamo opportuno approfondire l’aspetto emotivo.

Questo è uno dei quei problemi che generalmente viene molto sottovalutato dai trader. Si può dire che, nel trading online, la psicologia è uno di quei fattori che, se ben gestiti, permettono di diventare un trader vincente.

Quando si fa trading online si è in balìa di diverse emozioni tra cui la paura e l’avidità. Questi sentimenti sicuramente, se non si è in grado di governarli, possono portare a prendere decisioni sbagliate.

Potete affidarvi ai migliori broker online, avere la migliore preparazione, ma se dal punto di vista psicologico ancora siete vittima delle vostre emozioni non riuscirete mai a ottenere dei buoni risultati.

Una volta che avete pensato alla parte pratica, che riguarda naturalmente il trading online, dovete porre l’attenzione al vostro stato psicologico.

Non dovete assolutamente sottovalutarlo, questo è un errore gravissimo che purtroppo fanno in molti.

All’inizio sicuramente vi sentirete molto vulnerabili, ma vedrete che man mano che farete esperienza acquisirete più sicurezza. È normale che nel primo periodo, essendo tutto nuovo per voi, non avrete ben chiaro in mente quale potrà essere la mossa migliore da fare.

È fondamentale studiare e fare molta pratica, in questo modo avrete la possibilità di vedere meglio come funziona il trading online.

Avete il vantaggio di potere utilizzare gratuitamente il Conto Demo messo a disposizione dai broker online. Si tratta di un conto di simulazione dove si utilizza solo denaro virtuale. Normalmente, una volta aperto, rimane attivo per un periodo di tempo illimitato.
In tal modo il trader ha la possibilità di esercitarsi per tutto il tempo che vuole e questo sicuramente è conveniente sotto molti punti di vista. Ma attenzione non vi dovete rilassare troppo, il fatto che state investendo soldi virtuali non vi deve deconcentrare dai vostri obiettivi.

Per non trascurare la parte emotiva vi consigliamo di comportarvi come se stesse operando con il conto reale.

È fondamentale per il trader adottare delle strategie di trading, imparare a gestire il rischio con lo scopo di ridurre le perdite e massimizzare i profitti.

Tutti questi aspetti messi insieme aiutano il trader a prendere una decisione basata sulla ragione e non sull’emotività.
L’investitore tramite diversi studi è in grado di prevedere con più precisione l’andamento futuro dell’asset di suo interesse. Al contrario se punta sull’improvvisazione o sulla fortuna non potrà mai effettuare un trading proficuo, anzi finirà con il perdere tutti i suoi soldi investiti.

Ogni guadagno o perdita che subisce il trader condiziona inevitabilmente le sue decisioni successive, ma se è preparato sarà in grado di farlo con razionalità.

Il fattore psicologico va influire anche sull’andamento di gran parte dei mercati finanziari. Ad esempio se viene pubblicata una notizia positiva che riguarda una determinata società, molti trader si potrebbero fare prendere dall’entusiasmo e potrebbero decidere di comprare. Questo sicuramente andrebbe a influire sull’andamento dell’azione che riguarda quella società, la quale subirebbe un forte rialzo.

Detto ciò si capisce quanto sia importante l’emotività che va a condizionare sia l’attività del singolo trader che il mercato finanziario e quindi l’attività di numerosi trader.